Sessualità, nessun timore per la lunghezza del pene

Gli esperti rassicurano che in media supera di poco i 13 cm, anche in erezione. Al bando, quindi, ogni sindrome di inferiorità: la normalità sta proprio nel mezzo

Per un uomo la lunghezza del suo pene può diventare una vera e propria fissazione. Dal confronto con le dimensioni altrui (spesso più presunte che provate) può nascere un vero e proprio disturbo psicologico, la dismorfofobia o disturbo di dismorfismo corporeo che dir si voglia, che si associa al più noto disturbo ossessivo compulsivo creando un'ansia associata al proprio aspetto corporeo. Oggi, però, gli esperti dell'Istituto di Psichiatria, Psicologia e Neuroscienze (IoPPN) e della South London and Maudsley NHS Foundation Trust (SlaM) di Londra rassicura chi si sente in difetto rispetto alla media: un pene normale in erezione raggiunge all'incirca i 13,12 cm, mentre non eretto misura in media 9,16 cm.

Per giungere a queste conclusioni gli esperti hanno rielaborato i dati raccolti in 17 studi che hanno coinvolto più di 15 mila uomini. I risultati di questa nuova analisi, pubblicati sul British Journal of Urology (BJU) International, hanno permesso di ottenere per la prima volta un nomogramma, vale a dire un diagramma grafico, rappresentante la distribuzione delle dimensioni di un pene flaccido o in erezione. Ne sono emerse non solo le medie riguardanti la lunghezza, ma anche quelle del diametro del pene flaccido o in erezione, pari rispettivamente a 9,31 e 11,66 cm.

psicologia uomo

Crediamo che questi grafici aiuteranno i medici a rassicurare la maggior parte degli uomini sul fatto che le dimensioni del loro pene sono comprese nel range della normalità

spiega David Veale, primo autore dello studio, che ha aggiunto:

Li utilizzeremo per esaminare la discrepanza tra la posizione che un uomo pensa di occupare nel grafico e quella reale, o quella che pensano di dover occupare.

Ultimo dettaglio interessante: Veale e colleghi hanno scoperto che c'è anche una piccola associazione tra l'altezza di un uomo e la lunghezza del suo pene. In altre parole, prima di farsi un problema i fattori da prendere in considerazione sono più di uno, dalle leggende sulle misure standard ai limiti imposti dalle giuste proporzioni fra le diverse parti del corpo.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Via | King's College London

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail