Lotta ai tumori, il 15 febbraio è la XIII Giornata internazionale contro il Cancro Infantile

Domenica ricorre la Giornata internazionale contro il Cancro Infantile, un appuntamento importante per ricordare che i piccoli malati oncologici e le loro famiglie hanno bisogno di cure e di assistenza. E soprattutto che dal tumore si può anche guarire.

Si celebra il prossimo 15 febbraio la XIII Giornata Internazionale contro il Cancro Infantile, un appuntamento che non è solo di riflessione, ma anzi. Vuol essere veicolo di un messaggio importante: di tumore si può guarire e proprio per questo la prevenzione più importante è la diagnosi precoce, anche nei bambini. Ogni anno nel mondo vengono diagnosticati tra i 175 e i 250 mila nuovi casi di cancro infantile: un dato impressionate, considerato a ribasso. Più del 70 percento dei tumori infantile è curabile, eppure nei Paesi più poveri la sopravvivenza varia tra il 10 e il 40 percento, mentre nei Paesi più ricchi si arriva al massimo all’85 percento.

cancro-infantile

La situazione più difficile, sempre che si possa utilizzare una scala di dolore, è quella degli adolescenti. Andrea Ferrari, oncologo dell'Istituto Tumori di Milano e fondatore del progetto Siamo (Società italiana adolescenti con malattie oncoematologiche), ha commentato:


Sono trattati dalla medicina in modo non ancora adeguato. Ogni anno si registrano circa 1.000 nuovo casi. Per loro non esistono reparti di ospedale o protocolli abbastanza specifici. Per questo motivo, a parità di condizione clinica, hanno minori probabilità di guarire e di sopravvivere rispetto ai bambini e agli adulti.

Ecco quindi che il 15 febbraio diventa doppiamente importante. Ci sono numerosi eventi cui partecipare per conoscere meglio il problema, aiutare i piccoli malati e le loro famiglie. Fiagop, Federazione Italiana Associazioni Genitori Oncoematologia Pediatrica insieme a Aieop, Associazione Italiana Ematologia Oncologia Pediatrica e Siamo, promuove il convegno “Io, adolescente con tumore: l’ospedale che vorrei” domani, 13 febbraio dalle 9.30 alle 17.30 a Palazzo Marino. Soleterre, invece, promuove la campagna #ActNow lanciata da Childhood Cancer International per chiedere le migliori cure per tutti i bambini nel mondo, ovunque siano nati.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail