La carie ai denti: sintomi, cura e prevenzione

Ecco quali sono i sintomi delle carie ai denti, i trattamenti più efficaci e come fare a prevenire questo problema.

Quello della carie ai denti è un problema molto comune, un problema che però viene spesso sottovalutato, e che finisce per degenerare, comportando l’insorgenza di infezioni e disturbi importanti, oltre che di una spiacevole sensazione di dolore intenso. In fase iniziale infatti, la carie può essere praticamente asintomatica, ma con l’avanzare del tempo comincerebbero a comparire i primi sintomi, come ad esempio una maggiore sensibilità a stimoli caldi o freddi, o anche una sensibilità maggiore agli alimenti dolci, che comporterà appunto una sensazione di forte dolore.

Se non adeguatamente curata, la carie potrebbe provocare poi l’insorgenza di complicanze anche gravi, come pulpite, ascesso dentale e così via. Proprio per questa ragione è importante sottoporsi regolarmente a delle visite dentistiche, in modo tale che lo specialista possa identificare e trattare precocemente il problema.

Il trattamento più indicato sarà l’otturazione. Il dentista rimuoverà dunque la parte di dente danneggiata, e coprirà la cavità formatasi utilizzando dei materiali appositi. Altri trattamenti per la cura della carie sono quelli a base di fluoro (utile nel caso in cui ci si trovi ancora in una fase precoce), l’inserimento di una corona (qualora il problema dovesse essere già in uno stadio più avanzato), fino all’estrazione del dente, qualora il problema dovesse essere particolarmente grave.

Come prevenire la carie

Prevenzione Carie

Alla luce di quanto detto, appare chiaro quanto sia importante tenere alla larga questo problema. Prevenire la carie non richiede compiti eccessivamente ardui. Basterà semplicemente lavarsi i denti regolarmente dopo i pasti, utilizzare il filo interdentale (che fin troppo spesso viene ignorato, ma che è davvero utile per un’igiene accurata e approfondita), andare regolarmente dal dentista per sottoporsi a delle visite periodiche, seguire una sana alimentazione evitando le bevande e i cibi troppo zuccherati, evitare di fare troppi spuntini e – se necessario – considerare l’ipotesi di sottoporsi a dei trattamenti al fluoro o usare dei collutori antibatterici specifici consigliati dal dentista.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | Dentistiassociati.org

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail