Salute e personalità, esiste un legame?

Esiste un legame fra personalità e salute. Ecco cosa emerge da una nuova ricerca.

Esiste un legame fra personalità e salute. A renderlo noto sarebbe stata una nuova ricerca condotta dai membri della University of Nottingham e della University of California a Los Angeles, secondo cui è probabile che esista in effetti un nesso fra il tipo di personalità di una persona ed il suo stato di salute. Per giungere a tale conclusione, gli esperti hanno condotto uno studio per esaminare la relazione tra alcuni tratti della personalità e l'espressione dei geni che possono influenzare la nostra salute, controllando l'attività del sistema immunitario.

Secondo quanto emerso, lo studio non avrebbe rilevato alcun risultato a sostegno della nota teoria secondo cui le tendenze verso emozioni negative come depressione o ansia possono portare a problemi di salute, mentre sarebbe emerso un collegamento per quanto concerne la personalità del soggetto, personalità collegata a differenze di espressione genica delle cellule immunitarie.

Lo studio ha esaminato le relazioni tra i cinque principali tratti della personalità umana e due gruppi di geni attivi nei leucociti: uno che coinvolge l'infiammazione, e un altro che coinvolge le risposte antivirali e gli anticorpi. Quindi, gli esperti hanno esaminato un campione di 121 persone sane (86 femmine e 35 maschi) di un'età media di 24 anni.

personalita e salute

I partecipanti hanno completato un test della personalità che ne misurava appunto i cinque principali tipi, vale a dire estroverso, nevrotico, aperto, amabile e coscienzioso. Dopodiché sono stati raccolti dei campioni di sangue da ogni volontario, per l'analisi dell'espressione genica, e sono stati registrati altri fattori, come quello del fumo, tendenza a bere alcolici, fare esercizio fisico e così via.

I nostri risultati indicano che l’estroversione era significativamente associata a un aumento dell'espressione dei geni pro-infiammatori e che la 'coscienziosità' era collegata a una ridotta espressione dei geni pro-infiammatori. In altre parole, le persone che ci si aspetterebbe siano esposte a più infezioni a causa della loro natura socialmente orientata (cioè gli estroversi) sembrano avere un sistema immunitario in grado di affrontare in modo efficace l'infezione, mentre gli individui che possono essere meno esposti alle infezioni per via del loro carattere coscienzioso e prudente hanno un sistema immunitario che non risponde molto bene. Non possiamo, però, dire cosa avviene prima; [ovvero0] è la nostra biologia a determinare la nostra psicologia o se è la nostra psicologia a determinare la nostra biologia?

Ad ogni modo, tali risultati confermano ulteriormente la già osservata associazione tra gli aspetti del carattere umano, la salute fisica e la longevità.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | Sciencedaily.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail