I sintomi della simil influenza e come curarsi

La vera influenza arriverà solo nel prossimo mese di dicembre, ma già oggi sono molti gli italiani a letto con sintomi simili, a causa di quella che un tempo veniva chiamata la para-influenza e che oggi viene definita "simil influenza".

Sembra influenza ma non è: in questi giorni moltissimi italiani sono a letto con sintomi che sembrano proprio quelli della tanto temuta influenza invernale, che però avrà il suo picco solo nel mese di dicembre. I sintomi parainfluenzali che colpiscono in questi giorni sono provocati da virus simili a quelli influenzali, come sottolineato da Fabrizio Pregliasco, ricercatore del dipartimento di Scienze Biomediche dell’Università di Milano.

I sintomi della sindrome parainfluenzale sono tosse, mal di gola, raffreddore e talvolta abbassamento del tono di voce: i virus trovano terreno fertile nei continui cambiamenti climatici degli ultimi giorni e agli sbalzi di temperatura, che mettono a dura prova il nostro organismo. I sintomi parainfluenzali sono molto simili a quelli dell'influenza, ma hanno un'intensità minore.

Secondo l'esperto in circolazione ci sono più di duecento virus simil-influenzali, che metteranno a letto nei prossimi giorni 6 milioni di persone:

Sono fra l’altro proprio questi casi di “falsa” influenza a spiegare perché molte persone che si sono vaccinate lamentano che il vaccino non ha funzionato. In realtà il vaccino è efficace, anche se la vaccinazione antinfluenzale in questi ultimi anni è un po’ in calo.

Come si curano i sintomi della para influenza? La cura è la stessa che usiamo per l'influenza, con farmaci o rimedi naturali utili per poter lenire il fastidio dei diversi sintomi. Bisogna stare a riposo e si possono prendere degli antipiretici in caso di febbre, mentre per dolore intenso alla gola dei Fans o dei farmaci analgesici. I rimedi della nonna prevedono, invece, una buona tazza di latte caldo con miele, ma molto utile è anche l'omeopatia. Chiedete sempre consiglio al vostro medico curante, in particolar modo se ad aver preso la para influenza sono i bambini: mai somministrare farmaci o rimedi omeopatici senza il suo parere.

Simil influenza

Foto | da Flickr di militaryhealth

Via | Corriere

  • shares
  • Mail