Disturbi alle orecchie? Contro l'acufene prova il caffè

L'assunzione di caffeina aiuta a controllare i problemi alle orecchie? Ecco cosa emerge da una nuova ricerca.

Avete mai sofferto di acufeni o tinniti (ovvero dei fastidiosi ronzii) alle orecchie? Ebbene, stando a quanto emerso da uno studio condotto dai membri del Brigham and Women’s Hospital (BWH) di Boston (Massachusetts), pare che per risolvere il problema potrebbe essere utile assumere della caffeina. Per giungere a tale conclusione, gli esperti hanno analizzato i dati relativi a un campione di 65.000 donne (che avevano preso parte al Nurses 'Health Study II) di età compresa tra i 30 e i 44 anni. Tutte le partecipanti allo studio, iniziato nel 1991, non presentavano alcun problema di acufene o alcun disturbo alle orecchie.

Detto questo, le partecipanti avevano riportato informazioni in merito al proprio stile di vita ed in merito alla propria storia medica. Dopo un periodo di follow up durato ben 18 anni, gli esperti avrebbero rivelato 5.289 casi di tinnito e altri disturbi alle orecchie.

"Abbiamo osservato una significativa associazione inversa tra il consumo di caffeina e l'incidenza degli acufeni tra queste donne", ha spiegato Gary Curhan, membro del Brigham and Women's Hospital e Professore di Medicina alla Harvard Medical School.

Acufene caffeina

In particolar modo, i ricercatori avrebbero notato che, rispetto alle donne che assumevano meno di 150 milligrammi al giorno di caffeina, l'incidenza riportata di acufene era del 15 per cento più basso tra le donne che invece consumavano 450-599 mg/die di caffeina.

Gran parte della caffeina assunta proveniva dal consumo di caffè, e i risultati riscontrati non presentavano variazioni in base all’età. "La ragione di questa associazione è chiara. – spiegano gli esperti - Sappiamo che la caffeina stimola il sistema nervoso centrale, e la ricerca precedente ha dimostrato che la caffeina ha un effetto diretto sull’orecchio interno”.

Detto questo, nonostante sia emersa tale associazione, gli esperti, la cui ricerca è stata pubblicata sull'American Journal of Medicine, fanno comunque notare che saranno necessarie ulteriori prove e indagini prima di poter raccomandare ai pazienti di aggiungere una certa quantità di caffeina per migliorare i sintomi dell’acufene.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | Business-standard.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail