Lavoro, l'obesità è poco produttiva? Richiede pause più lunghe

L’obesità rende le persone meno produttive? Ecco cosa emerge da una recente ricerca.

Quello dell’obesità è un problema sempre più preoccupante, un problema che interessa un numero sempre maggiore di persone, e che – oltre ai ben noti problemi che arreca alla salute – può comportare anche una minore produttività sul posto di lavoro. A renderlo noto sarebbero stati i membri della Virginia Tech, i quali avrebbero esaminato un campione di 32 persone, fra le quali vi erano giovani obesi e normopeso, e persone adulte obese ed altre con un peso nella norma.

A tutti i partecipanti è stato chiesto di portare a termine tre operazioni distinte e semplici come impugnare qualcosa, alzare le spalle o svolgere operazioni di assemblaggio. Detto questo, dallo studio sarebbe emerso che i lavoratori obesi sarebbero stati i meno produttivi, quelli che correvano maggiori rischi di farsi male, e che avevano bisogno di fare più pause rispetto ai dipendenti di peso normale.

Nello specifico, ad ottenere risultati peggiori sarebbero state le donne obese. "I nostri risultati – spiegano gli autori della ricerca - indicano che, in media, i tempi di resistenza sono di circa il 40 per cento più brevi nel gruppo di obesi, con le più grandi differenze per quanto riguarda l’impugnare qualcosa e l’eseguire attività di assemblaggio". Inoltre, durante l’esecuzione di questi compiti, gli individui del gruppo degli individui obesi avrebbero mostrato anche maggiori cali nelle prestazioni delle loro attività.

persone obese meno produttive

Per finire, sembra che coloro che sono obesi, avrebbero un maggiore “bisogno di pause per tornare allo stato iniziale della loro funzione muscolare”, e ciò comporterebbe una minore produttività sul posto di lavoro.

Alla luce di quanto emerso dallo studio, pubblicato sul Journal of Occupational and Environmental Hygiene (JOEH), appare chiaro che, oltre ad avere un impatto significativo sulla salute e sul benessere del soggetto, l’obesità può rappresentare anche un fardello che compromette la capacità di lavorare bene. Per questa ragione, come sottolineano gli esperti, sarebbe importante che le aziende forniscano un accesso gratuito alle palestre e a programmi di benessere, incoraggiando i propri dipendenti a vivere in modo più sano.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | News-medical.net

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail