Un cane mantiene giovani? I benefici per la salute della compagnia di un pet

Avere un cane rende i proprietari più giovani di 10 anni? Ecco cosa emerge da una recente ricerca.

Che avere un cane rendesse più attivi e vitali lo sospettavamo già, ma a confermarlo adesso ci ha pensato anche la scienza. E’ infatti sufficiente possedere un cane per far tornare indietro le lancette dell'orologio e tenere alla larga l’invecchiamento. Sembra addirittura che coloro che hanno un compagno a quattro zampe potrebbero sentirsi di ben 10 anni più giovani. Lo studio che lo dimostra è quello pubblicato sulla rivista "Preventive Medicine", e condotto dal Dott. Feng Zhiqiang, della St Andrews University, secondo cui l’effetto ringiovanente dell’avere un cane sarebbe evidente a prescindere dalla distanza che il proprietario percorre insieme al suo amico a quattro zampe.

“Se avete un cane in casa – ha spiegato l’autore della ricerca - il livello di attività fisica è più o meno equivalente a quello di una persona di 10 anni più giovane”. Avere un pet in casa aiuta in effetti a mantenersi più attivi in età avanzata, evitando così disturbi tipici della vecchiaia, come quelli ai muscoli e alle ossa. Inoltre, avere un cane migliora anche il benessere mentale del proprietario.

“Mediamente i proprietari di cani presentano più bassi livelli di depressione”, conferma il dottor Feng, secondo cui il legame tra animale domestico e proprietario apporta dunque in maniera inequivocabile dei benefici alla salute del proprietario.

cane

Per giungere a tali conclusioni, gli esperti hanno esaminato un campione di 547 anziani la cui età media era di 79 anni. I partecipanti sono stati monitorati per un periodo di sette giorni. Dei 547 anziani, il nove per cento - circa 50 persone - erano proprietari di cani, e tutti hanno mostrato dei livelli significativamente più bassi per quanto concerne problemi comuni come ansia e depressione. Dopo aver escluso i disabili e le persone che erano gravemente malate, i ricercatori sono giunti alla conclusione che avere un cane può effettivamente motivare a svolgere delle attività, incontrare persone nel quartiere locale ed uscire di casa.

“I nostri risultati dimostrano che avere un cane è associato ad un aumento del livello di attività fisica negli over 65. In media, - concludono gli autori della ricerca - i proprietari di cani erano il 12% più attivi rispetto ai loro coetanei che non possedevano un cane”.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | DailyMail

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail