A cosa serve la Bioarginina? Gli effetti e il costo

La Bioarginina è un farmaco da banco a base di arginina, utile nei casi di ritardo della crescita, ma non solo. Vediamo come si somministra e il costo

La Bioarginina è un farmaco a base di arginina disponibile in flaconi monodose come sospensione orale da assumersi diluiti in acqua. Si tratta di un medicinale da banco ma il cui uso andrebbe sempre associato ad un adeguato controllo medico.

L’arginina è infatti un aminoacido essenziale che ha un ruolo importante nello stimolare il fattore (o ormone) di crescita GRF, che quando carente comporta ritardo nello sviluppo fisico e cerebrale nei giovani e invecchiamento precoce negli adulti.
Bioarginina
L’arginina è anche coinvolta nella produzione del seme maschile e nella funzionalità riproduttiva dell’uomo in generale, perché la troviamo presente per il 50% proprio nelle nucleo degli spermatozoi. Pertanto, le fiale di Bioarginina sono consigliate proprio nei casi di oligospermia e in quelli di iposomia, ovvero ritardo della crescita fisiologica in cui, però, il fattor GRF sia presente, seppur in ridotte concentrazioni.

In pratica assumere questo prodotto non fa che incrementare sia la produzione dell'ormone di crescita che quella degli spermatozoi in modo naturale. Per questi due usi le dosi di Bioarginina sono le seguenti:


  • In caso di iposomia: 1-2 flaconcini da 20 ml al giorno

  • Ipospermia: 3 flaconcini da 30 ml al giorno


L’arginina è anche coinvolta nella produzione cellulare di energia, nel caso in cui l’organismo ne rimanesse a corto, favorisce la dilatazione dei vasi sanguigni (e in questo senso ha anche un ruolo nel combattere la disfunzione erettile), e aiuta i tessuti a rigenerarsi perché è anche è anche coinvolta nella sintesi di un’altra sostanza, la L-prolina, che è proprio necessaria per la produzione endogena di collagene.

Assumere per un certo periodo di tempo Bioarginina è consigliato quando ci sei senta deboli e giù di tono, negli stati di affaticamento e astenia. In questo caso il dosaggio sarà di 1-2 flaconcini da 20 ml al giorno. In commercio troviamo confezioni di Bioarginina da 20 flaconcini monodose per un costo di circa 24€.

Non sono noti effetti collaterali all'assunzione di questo medicinale, e non ci sono controindicazioni neppure in gravidanza, a meno di sensibilità individuali al principio attivo. In ogni caso, è sempre bene evitare l’suo prolungato e avvertire il medico prima di questa, e di qualunque altra terapia di automedicazione.



    1. Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su



App Store


    1. e su



Google Play
    ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail