Le apnee notturne fanno male anche al cuore

Le apnee notturne fanno male anche al cuore? Ecco cosa emerge da una nuova ricerca.

Chi soffre di un disturbo del sonno comune come l’apnea ostruttiva del sonno, corre maggiori rischi di eventi cardiovascolari. A renderlo noto sarebbero stati i membri della George Washington University, che attraverso uno studio pubblicato sulle pagine della rivista Journal of Physiology, sarebbero giunti alla conclusione che quello delle apnee notturne ostruttive è un problema che mette in pericolo anche la salute del cuore. Per giungere a tale conclusione, gli esperti avrebbero monitorato pressione arteriosa, frequenza cardiaca e attività sinaptica nei neuroni parasimpatetici che regolano il battito cardiaco, in un gruppo di topi durante gli eventi di apnea ostruttiva notturna.

In base a quanto emerso, sarebbe apparso in maniera chiara che durante questi eventi, i neuroni del tronco cerebrale che regolano il battito cardiaco riducono la propria attività. Ciò comporta un conseguente aumento del battito cardiaco ed un innalzamento della pressione, con conseguente e maggiore rischio di eventi cardiovascolari.

apnee notturne

“I pazienti che soffrono di apnea ostruttiva notturna o che prendono farmaci per dormire, - avrebbe spiegato David Mendelowitz, vice presidente e professore di farmacologia e fisiologia presso la George Washington University – potrebbero correre un maggiore rischio di una riduzione eccessiva dell'attività neuronale essenziale che protegge il cuore durante il sonno”.

In linea generale, sapevamo già che la scarsa qualità del sonno provocata dalle apnee notturne, può comportare una riduzione del rendimento mentale e fisico di chi ne soffre. Ciò danneggia naturalmente la salute del paziente, aumentando il rischio di sviluppare ipertensione e battiti cardiaci irregolari, “pertanto, - continua l’esperto - è molto importante il fatto di aver scoperto alcuni dei meccanismi sottostanti che potrebbero creare danni al cuore e ad altri tessuti cardiovascolari”.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | Sleepreviewmag.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail