Diabete, due pasti al giorno aiutano a combatterlo

Mangiare due volte al giorno può davvero rappresentare un’arma efficace per gestire il diabete di tipo 2?

Mangiare due volte al giorno (a colazione e a pranzo per l'esattezza) può aiutare a combattere il diabete di Tipo 2. A renderlo noto sarebbero stati i membri dell’Institute for Clinical and Experimental Medicine di Praga, i quali hanno condotto una ricerca pubblicata sulla rivista on line ‘Diabetologia’. Per giungere a tale conclusione, gli esperti avrebbero preso in esame i dati relativi a un campione di 54 persone che soffrono di diabete di Tipo 2 e la cui età è compresa fra i 30 e i 70 anni. I volontari sarebbero stati suddivisi in due gruppi, ed avrebbero seguito per 12 settimane due tipi di diete (ciascuna contenente in media 1.700 calorie al giorno).

Ai membri di ciascun gruppo è stato chiesto di mangiare con determinati orari dei pasti. I membri del primo gruppo potevano infatti consumare solo due pasti, ovvero la colazione (dalle 6 alle 10 del mattino) ed il pranzo (dalle 12 alle 16), mentre i membri del secondo gruppo potevano consumare 6 pasti leggeri durante tutto l’arco della giornata.

Diabete di tipo 2

Ebbene, stando a quanto emerso dalla ricerca, sembra che tutti i partecipanti hanno perso peso, ma coloro che avevano consumato solo due pasti al giorno avrebbero perso più chili rispetto a chi invece mangiava sei volte al giorno ma in maniera più “light” (1,4 kg in più per l’esattezza). Inoltre, la glicemia di chi mangiava due volte al giorno si sarebbe abbassata di più rispetto a quella di coloro che mangiavano più spesso.

Insomma, stando a quanto emerso dalla ricerca, che senza dubbio dovrà essere supportata da ulteriori studi, consumare due pasti più sostanziosi al giorno sarebbe l’ideale per chi soffre di diabete di tipo 2. Non rimane che attendere ulteriori conferme in proposito!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | DailyMail

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail