Alimentazione sana, l’avocado tiene alla larga le malattie cardiovascolari

Mangiare avocado fa bene alla salute e tiene alla larga il rischio di malattie cardiovascolari.

Che l’avocado facesse molto bene alla salute era già un fatto abbastanza noto, e stando a quanto emerso da una ricerca condotta dai membri della Pennsylvania State University e presentata all’American Society for Nutrition Scientific Sessions and Annual Meeting at Experimental Biology, sembrerebbe che la varietà di avocado Hass possa effettivamente ridurre il rischio di malattie cardiovascolari emergenti, diminuendo la quantità di colesterolo LDL piccolo e denso.

A spiegarlo sarebbe stato Li Wang, che ha condotto la ricerca, e che sottolinea come gli effetti benefici dell’avocado siano evidenti soprattutto nelle persone obese e in sovrappeso. Per giungere a questa conclusione, gli autori della ricerca avrebbero analizzato in particolar modo gli avocado della qualità Hass, studiandone gli effetti benefici sui volontari obesi ed in sovrappeso.

I volontari che hanno preso parte all'esperimento sarebbero stati divisi in due gruppi: i membri del primo gruppo avrebbero seguito una dieta a basso tenore di grassi, mentre quelli del secondo gruppo, oltre a mangiare bene avrebbero assunto anche un avocado Hass ogni giorno. Ebbene, stando a quanto emerso dalla ricerca, sembra che le persone che avevano mangiato l’avocado, avrebbero visto una importante diminuzione del colesterolo piccolo e denso e del colesterolo ossidato, entrambi pericolosi fattori di rischio di malattie cardiovascolari.

Avocado benefici

“La ricerca sta iniziando a mostrare come le piccole particelle LDL dense, in particolare, possono avere più probabilità di essere ossidate e formare placche nelle arterie rispetto alle grandi particelle di LDL galleggianti”, spiegano gli esperti. “I nostri risultati – conclude Li Wang - mostrano che vi è qualcosa di unico nell’avocado, al di là del suo contenuto di acidi grassi monoinsaturi, che hanno contribuito a diminuire in particolare le piccole e dense LDL in soggetti sani adulti sovrappeso e obesi”.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | La Stampa

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail