Gaviscon bustine: quando assumerlo e per quali disturbi

Il Gaviscon è un farmaco utile in caso di acidità di stomaco. Vediamo come si assume e quando

Gaviscon-neonati.jpgSe soffrite di disturbi infiammatori all'apparato digerente come gastrite e reflusso, allora Gaviscon in bustine, probabilmente, è un vostro fido alleato. Si tratta, infatti, di uno dei più usati farmaci da banco con effetto antiacido, efficace, all'occorrenza, per aiutare a combattere pirosi gastrica e rigurgiti acidi.


Quando le mucose dello stomaco sono irritate, per ragioni diverse tra cui l'infezione da helycobacter pylori, lo stress, il troppo fumo o l'auso di farmaci, un'alimentazione sbagliata o l'eccessivo consumo di bevande alcoliche, può cominciare a produrre troppi succhi gastrici.

Questo fenomeno è all'origine dei noti disturbi tra cui il bruciore alla bocca dello stomaco, sovente molto intenso, il reflusso gastroesofageo (con "risalita" verso l'esofago di bocconi di cibo impregnati di succhi digestivi), il gonfiore addominale, i crampi e naturalmente difficoltà a digerire e digestione lunga. Talvolta è sufficiente modificare la propria dieta per qualche tempo e allentare i livelli di stress, e magari anche smettere di fumare e di bere alcolici, per vedere regredire i sintomi e stare meglio.


Tuttavia, chi sia predisposto a infiammazioni del tubo digerente, in genere si ritrova periodicamente a combatterci, per questo, nelle fasi acute, assumere il Gaviscon in bustine può dare grande sollievo. Questo farmaco è a base di sodio alginato e sodio bicarbonato, due sostanze che sono efficaci nel "bilanciare" l'eccesso di acido dello stomaco e dell'esofago. 


Le bustine del Gaviscon si assumono all'occorrenza e solo per brevi periodi, dato che è appurato che tutti i farmaci antiacido se usati troppo a lungo non solo finiscono per sortire un effetto contrario, me possono inibire al'assimilazione di alcune importanti sostanze nutritive. La dose corretta per gli adulti sopra i 12 anni va dai 10 ai 20 mg da assumersi sempre dopo i pasti principali. Eventualmente si può assumere una dose anche prima di andare a dormire in caso di reflusso delle ore notturne.


Il prodotto, un liquido bianco e denso, si "spalma" sulle pereti di esofago e stomaco creando una sorta di pellicola che le protegge dall'azione irritativa dei succhi gastrici e alleviando i doloridi stomaco. Come si intuisce, questo farmaco non è curativo, quidi non rappresenta certo la soluzione del problema, ma solo un palliativo momentaneo. Nei bambini sotto i 12 anni e nelle donne in gravidanza il Gaviscon in bustine si assume solo se strettamente necessario e dietro prescrizione medica.


 


 


Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail