Le vitamine da assumere in inverno con la dieta equilibrata

In inverno è importante fare il pieno di vitamine per prevenire i tipici malanni stagionali. Vediamo quali sono le più utili

Vitamine-sistema-immunitario.jpgLe vitamine sono sostanze importantissime per il nostro benessere, soprattutto in inverno, quando ci aiutano a difenderci dagli attacchi degli agenti patogeni - virsu e batteri - che "circolano" provocando epidemie di influenza e raffreddori.


Sono soprattutto i bambini che in questo periodo dell'anno hanno bisogno di rinforzare il loro sistema immunitario in modo naturale per prevenire malanni tipici come bronchiti e influenze intestinali. Ecco perché l'alimentazione è cruciale in quest'ottica, ed ecco perchè frutta e verdura sono così importanti nella dieta.

Buona parte delle vitamine che fungono da stimolo per il sistema immunitario si trovano proprio nei frutti e negli ortaggi freschi e di stagione. Ci riferiamo, ad esempio, alla vitamina C, o acido L ascorbico. Questa sostanza è un antiossidante formidabile e un antinfiammatorio naturale che concretamante ci protegge da possibili infezioni esterne. Troviamo questa vitamina negli agrumi, nelle crucifere (cavoli e broccoli), nei kiwi, nei mirtilli e nelle fragole,  tra gli altri.


Si tratta di una vitamina molto delicata, che si degrada facilmente con il calore e alla luce, quindi per ricavarla dai cibi dobbiamo privilegiare gli alimenti crudi e freschi, che non siano rimasti troppo a lungo in frigorifero. Altra vitamina che si trova comunemente negli ortaggi e nella frutta è la vitamina A, presente sotto forma di betacarotene, un pigmento con funzione antiossidante che una volta ingerito viene trasformato in vitamina A.


Questa sostanza è ugualmente un forte alleato delle nostre difese immunitarie, che troviamo in tutti i frutti e i vegetali di colore giallo-arancio, tra cui carote, zucca, peperoni, ma anche nelle verdure a foglia verde scuro. Le vitamine del gruppo B e i folati, infine, sono necessarie all'organismo per  mantenersi in forze e per proteggere la delicata flora batterica intestinale (microbiota), che rappresenta una barriera difensiva contro l'azione infettiva di germi patogeni.


Troviamo queste importanti sostanze in alimenti di origine animale come la carne (sia rossa che bianca), le frattaglie, le uova, il latte e i latticini (ma soprattutto lo yogurt), il pesce, le patate, l'olio di germe di grano e i semi oleosi. Una dieta completa e davvero rinforzante, però, dovrebbe prevedere anche le vitamina E e D (presenti nell'olio di pesce e in quello extravergine d'oliva), e minerali come il ferro, calcio, potassio e magnesio.


 


 


Foto| Getty Images

  • shares
  • Mail