Fumo e tumore al pancreas, il rischio aumenta del 70%

Fumare aumenterebbe del 70% i rischio di avere un tumore al pancreas

Fumo-rischi-tumore.jpg


Il fumo fa molto male alla salute, ma nonostante ciò sono ancora davvero troppe le persone che continuano a cedere a questo dannoso vizio. ncora una volta gli esperti mettono in luce quali sono i danni che le sigarette possono provocare alla nostra salute. Nello specifico, a lanciare l'allarme e' l'Aiom (Associazione italiana di oncologia medica), che fa sapere che per i fumatori il rischio di tumore al pancreas aumenterebbe addirittura del 70%. 

Una percentuale davvero allarmante quella emersa dalle analisi condotte dall'Aiom, che si impegna per sollecitare le persone ad assumere degli stili di vita e dei comportamenti più salutari, e che tiene ad informare i cittadini in merito ai rischi cui vanno incontro, tramite la campagna "PanCrea: creiamo informazione".


 


"La nostra attenzione su questa patologia - ha spiegato Stefano Cascinu, presidente Aiom - diventa altissima: per la prima volta abbiamo deciso di mobilitare gli specialisti, i medici di famiglia, le associazioni di pazienti e le istituzioni per creare una vera e propria alleanza contro questa neoplasia", una neoplasia che - secondo gli esperti - solo in Italia colpirebbe oltre 12.000 persone ogni anno.


 


La nuova campagna partirà a Gennaio, attraverso un tour nazionale costituito da sette tappe durante le quali saranno organizzati degli incontri pubblici con oncologi, medici di famiglia e associazioni di pazienti.


 


"Per la campagna - proseguono gli esperti - abbiamo realizzato due opuscoli informativi e sta per partire il primo sondaggio nazionale per capire quanto sanno gli italiani su questo tipo di tumore e sulle neoplasie più in generale".


 


via | Ansa


Foto | da Pinterest di Louisville.com

  • shares
  • Mail