Facebook e la crisi aumentano il rischio di mal di testa

Mal di testa in aumento a causa della crisi e dei social network? ecco cosa rivela una ricerca

Facebook-mal-di-testa.jpg


Facebook, Twitter e la crisi possono rappresentare alcune delle più comuni cause di mal di testa in Italia? Ebbene si, ed a renderlo noto sarebbe stata una ricerca condotta grazie all'indagine Doxa Marketing Advice, su un campione di 509 persone di età compresa tra i 25 e i 54 anni. Stando a quanto emerso, ben 3 italiani su 4 soffrirebbero effettivamente di mal di testa almeno una volta al mese. Di questi, addirittura il 46% ne soffrirebbe più volte nell'arco del mese, fino ad arrivare a un 27% di connazionali che con il mal di testa deve conviverci più volte in una settimana. 

Il problema sta nel fatto che gli improvvisi episodi di mal di testa possono mettere a rischio addirittura la vita sociale e familiare (specialmente per quanto riguarda le donne) oltre che quella lavorativa e sessuale (in particolar modo per gli uomini) dei malcapitati.


 


Da quanto emerso sembra infatti che un italiano su 3 abbia dovuto rinunciare all'intimità per a causa del mal di testa, mentre quasi la metà dei nostri connazionali avrebbe rinunciato ad esempio ad uscire con gli amici per la stessa ragione. Inoltre, un italiano su 3 avrebbe rinunciato ai propri hobby e alle proprie passioni, e 2 connazionali su 10 avrebbero infine rinunciato ad andare al lavoro a causa dei violenti mal di testa.


 


Ma quali saranno le cause che scatenano i sempre più diffusi mal di testa? In primo luogo, si trovano preoccupazioni, ansia, difficoltà economiche e stress, specialmente per quanto riguarda le persone che risentono di questo turbolento periodo di crisi che stiamo attraversando. Ma non solo.


 


Fra i fattori che aumentano il rischio di mal di testa pare vi siano infatti anche le molte ore trascorse al computer da quasi ognuno di noi. Persino navigare sui vari social network, chattare, e così via, potrebbe provocare dei forti mal di testa.  


 


via | Ansa


Foto | da Pinterest di MSN NZ lifestyle

  • shares
  • Mail