I rimedi al torcicollo e quali cure naturali sono più efficaci

Il torcicollo è una sindrome dolorosa provocata da una infiammazione dei muscoli del collo. Vediamo le cause e come porvi rimedio in modo naturale

Torcicollo.jpgIl torcicollo è una sindrome dolorosa che interessa la regone del collo, in genere provocata da una infiammazione o contrattura dei muscoli dell'area cervicale. Può bastare il classico colpo di freddo o lo shock termico procurato dall'aria condizionata in estate a produrre il torcicollo.


Altre possibile cause sono un microtrauma dovuto a sforzo, con stiramento del muscolo, o anche una contrattura da postura sbagliata che costringe il collo ad una posizione rigida e innaturale per troppo tempo. Il dolore in genere è localizzato ma molto intenso e impedisce il movimento (ad esempio risulta impossibile ruotare la testa o semplicemente girarla dalla parte dolente).

Sebbene il torcicollo vada catalogo tra le lesioni muscolari benigne e del tutto transitorie, non si dovrebbe mai sottovalutare, e, anzi, cercare di prevenire per quanto possibile. Ad esempio: mai passare da un ambiente caldo ad uno freddo all'improvviso se non siamo adeguatamente coperti, mai esporsi, sudati, alle correnti, mai effettuare sforzi da carico improvvisi. Per mantenere in buona salute l'area del collo, si dovrebbero effettuare regolarmente degli esercizi di stretching posturale per decontrarre questa regione delicata del corpo, in cui spesso e volentieri si accumulano le tensioni.


Detto questo, dal momento che un torcicollo può sempre capitare anche quando siamo stati prudenti, quali sono i migliori rimedi naturali per alleviare i sintomi e riportare la muscolatura del collo alla normalità? In genere, da sola, questa affezione si risolve nel giro di una settimana, nel frattempo, per accelerare i tempi di guarigione e ridurre il dolore senza ricorrere alle soluzioni farmacologiche, possiamo provare con la terapia del caldo o del freddo


Una borsa del ghiaccio, ad esempio, sarà il rimedio di pronto intervento in caso di lesione muscolare come lo stiramento o lo strappo, in questo modo si ridurranno sia l'edema che il possibile versamento di dangue dovuto alla rottura delle fibre muscolari. Se, però, il torcicollo è dovuto ad un indolenzimento o ad una contrattura da freddo o da postura sbagliata, allora a dare sollievo sarà piuttosto un impacco caldo, anche solo un asciugamano asciutto e ben riscaldato con cui avvolgere il collo.


Dal momento che la cura migliore per il torcicollo, di qualunque origine, rimane il riposo, evitiamo di fare sforzi e movimenti bruschi durante la fase critica, e piuttosto, se proprio il dolore non è insopportabile, proviamo a sciogliere delicatamente i muscoli con piccoli massaggi. Infine, potete provare anche dei rimedi naturali come la pomate all'arnica o il gel all'aloe vera da massaggiare sulla parte. In alcuni casi anche il balsamo di tigre può dare sollievo. Vediamo, invece, i farmaci omeopatici più indicati per combattere il torcicollo:



  • Lachnantes alla 5CH per il torcicollo da contrattura muscolare e indolenzimento

  • Aconitum alla 5CH per il torcicollo da colpo di freddo

  • Dulcamara alla 5CH per il torcicollo da umidità


Assumete questi farmaci dietro prescrizione o consiglio del medico!


 


Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail