Gravidanza, la musica ascoltata dal pancione migliora l'udito del bambino

Ascoltare musica in gravidanza fa bene anche al sistema uditivo del bebè

Gravidanza-musica-bambino.jpg


 


Abbiamo più volte sentito dire che ascoltare la musica durante la gravidanza potrebbe avere effetti positivi sullo sviluppo del cervello del bambino. Una nuova ricerca suggerisce adesso che ad usufruire degli effetti benefici della musica non sia solamente il cervello, ma anche il sistema uditivo del futuro nascituro. Lo studio in questione sarebbe stato condotto dai membri dell'Istituto di scienze comportamentali presso l'Università di Helsinki, secondo i quali i neonati possiederebbero ricordi in merito al mondo circostante ancor prima di lasciare il grembo materno. 

Del resto, non di rado gli psicologi consigliano alle madri di far ascoltare ad esempio musica classica al bambino, in modo da migliorare il suo stato di salute. Infatti, già alla ventottesima settimana il piccolo sarebbe in grado di sentire e di reagire ai suoni.


 


Ebbene, secondo il recente studio apparso sulle pagine della rivista 'PLoS One', pare che far ascoltare la musica dal pancione potrebbe anche provocare dei cambiamenti durevoli nel cervello del bambino. Durante la loro ricerca, gli studiosi hanno preso in esame un campione di donne che avrebbero dovuto ascoltare della musica (compresa la canzoncina Twinkle Twinkle Little Star), per cinque volte alla settimana dalla ventinovesima settimana di gravidanza fino a quando non avessero partorito.


 


Un altro gruppo di donne (il gruppo di controllo) non avrebbe invece ascoltato alcuna musica in particolare. Ebbene, stando a quanto emerso dalle misurazioni dell'attività cerebrale dei bebè alla nascita e dopo quattro mesi, pare che quando i piccoli sentivano la melodia ascoltata in precedenza attraverso il pancione,  aumentava la loro attività cerebrale, aumento che non si registrava invece nei bambini del gruppo di controllo.


 


via | MedicalDaily


Foto | da Pinterest di Rachel Badgeley

  • shares
  • Mail