Fertilità maschile, le carote la fanno aumentare

Le carote aumentano la fertilità maschile. Ecco cosa è emerso da un interessante studio

carote-fertilità.jpg


Mangiare carote potrebbe aumentare la fertilità maschile. A renderlo noto sarebbero stati i ricercatori della "Harvard University" di Boston, che grazie ad uno studio pubblicato sulle pagine della rivista "Fertility and Sterility", avrebbero confermato che proprio questo ortaggio dalle molteplici qualità e proprietà benefiche, sarebbe in grado di mantenere in buona salute gli spermatozoi dell'uomo. 

Per giungere a questa conclusione i ricercatori avrebbero preso in esame un campione di 200 giovani volontari, i quali sarebbero stati divisi in diversi gruppi, ognuno dei quali avrebbe dovuto seguire una dieta mangiando un determinato tipo di ortaggio odi verdura.


 


Così facendo, sarebbe stato possibile comprendere quali sarebbero i veri effetti che ortaggi, verdure e frutta eserciterebbero sul liquido seminale e sulla fertilità dell'uomo. Ebbene, stando a quanto emerso pare che alimenti come carote, il melone e le patate dolci avrebbero effettivamente il potere di aumentare la fertilità.


 


Ciò pare sia dovuto in particolar modo alla presenza di carotenoidi, i quali - mediante diversi processi - migliorerebbero appunto la mobilità spermatica. Fra gli alimenti che migliorano la fertilità vi sarebbero inoltre anche i pomodori, grazie alla presenza di un importante elemento antiossidante noto con il nome di licopene


 


In linea generale, pare comunque che alimenti di colore giallo o arancione siano quelli che hanno dato i risultati migliori, ma va sottolineato che l'effetto più rilevante per quanto concerne le possibilità di fecondazione dell'ovulo è da associare indubbiamente alle carote, che si aggiudicano il primo posto!


 


via | TgCom24


Foto | da Pinterest di Denita Mote

  • shares
  • Mail