I farmaci per la tosse secca: posologia e prezzi

Farmaci-tosse-secca.jpgLa tosse secca è sintomo di numerose affezioni alle vie respiratorie, in genere curata con farmaci specifici con azione sedativa. Tuttavia, per poter avere la meglio su questo fastidioso disturbo, si dovrebbe evitare il fai da te e piuttosto affidarsi ad un bravo spcialista per indagare l'origine della tosse stessa.


Ad esempio, se essa fosse sintomo di una infezione alle vie aeree superiori (una tracheite o una bronchite), si dovrebbe agire su quella scoprendo quali tipi di germi la abbiano causata. Ma la tosse secca potrebbe avere anche altre cause, tra cui allergie e persino tumori. Quindi, mai trascurarla se si dovesse trascinare oltre il lecito rifiutandosi di guarire.

Talvolta la tosse secca e stizzosa ha un'origine psicosomatica, ragion per cui alleviarla con dei semplici farmaci potrebbe risultare persino controproducente. In linea generale, però, se abbiamo a che fare con una tosse secca "semplice", dovuta proprio ad una affezione alle vie respiratorie o alla gola di origine virale, i medicinali più adatti sono quelli ad azione sedativa, quindi calmante. Infatti in questo caso, non essendoci produzione di catarro, non c'è biosgno di usare prodotti espettoranti.


Ad esempio, tra i principi attivi in grado di alleviare gli accessi di tosse troviamo la codeina (posologia: non si devono superare i 120 mg al giorno per gli adulti, mentre è sconsigliata ai bambini sotto i 12 anni), il destrometorfano (presente in molti sciroppi e compresse da assumersi 2-3 volte al giorno nella dose di 15-60 mg), la dropropizina e la cloperastina.


Alcuni farmaci antitussivi sono a base di cortisonici. Tra i prodotti farmaceutici da banco più comuni e venduti troviamo Bisolvon Tosse (intorno agli 8-10€), Lisomucil Tosse sedativo (circa 6€), Sinecod Tosse sedativo (circa 5€). Tutti sono disponibili in diversi formati e soluzioni (sciroppo, pastiglie e compresse, anche caramelle per la gola). Per quanto riguarda la posologia basta leggere il bugiardino in cui sono presenti tutte le indicazioni d'uso per adulti e bambini. Se, tuttavia, la tosse non dovesse passare dopo una settimana di trattamento, meglio rivolgersi al medico. 


Foto| Getty Images

  • shares
  • Mail