Dolore al braccio sinistro nell'uomo e nella donna

Un forte dolore al braccio sinistro mette sempre in agitazione perché si pensa che sia sintomo di infarto. Ma le cause possono essere molteplici. Scopriamo di quali si tratta

Dolore al braccio sinistro nell'uomo e nella donna - Un dolore strano, forte e irradiante al braccio sinistro, magari associato a formicolio, e il primo pensiero è: infarto. Indubbiamente, sia nell'uomo che nella donna, un fastidio insolito e prolungato al braccio sinistro non deve mai essere sottovalutato, soprattutto se si è a rischio di cardiopatie, e questo vale sia per gli uomini che per le donne. Bisogna però tenere presente che non basta questo fastidio per farci pensare ad un infarto, poiché le cause all'origine di questo dolore possono essere svariate.

Scopriamo insieme quali sono le più comuni.

Dolore al braccio sinistro

Fra le possibili cause del dolore al braccio sinistro troviamo l’angina, un disturbo che provoca sintomi simili a quelli di un attacco di cuore, ma che di solito dura solo pochi minuti. L’angina tende a peggiorare quando si è attivi, ed a migliorare quando si è a riposo. Il dolore al braccio persistente, può essere causato anche da borsite della spalla, dalla frattura di un osso nel braccio, al polso o alla mano, da distorsioni e stiramenti oppure da un’ernia al disco (in tal caso il dolore inizierà all’altezza del collo, per poi passare alla spalla e al braccio. Si può anche sentire intorpidimento, formicolio o una sensazione di bruciore). Anche una tendinite al braccio sinistro può provocare questo genere di sintomo, ed il rischio di sviluppare questo genere di problema aumenta normalmente con l’età.

Formicolio alla mano

Spesso chi ha una sensazione di formicolio alla mano pensa che possa trattarsi di un sintomo di infarto, ma in realtà, se non avete notato altri sintomi caratteristici di un evento cardiaco, la causa potrebbe essere un’altra. Un dolore al braccio sinistro e formicolio alla mano possono essere causati ad esempio dall’aver dormito in una posizione scomoda. Un dolore all’avambraccio sinistro e alla spalla, con formicolio alla mano può essere causato anche dalla sindrome dello stretto toracico, una condizione che può appunto causare dolore, intorpidimento e formicolio. Evidentemente quindi, se avvertite formicolio alla mano sinistra, ed avete il braccio indolenzito e dolorante, ma nessuna altra avvisaglia di infarto, potete stare tranquilli, perché le cause potrebbero essere altre.

Dolore al braccio sinistro per ansia o cervicale

Dolore al braccio sinistro e cervicale sono collegati? Il dolore braccio può essere causato dall’artrosi cervicale, ed in tal caso i sintomi e la gravità del disturbo varieranno da persona a persona. Problemi cervicali possono causare disturbi a spalle, braccia e alle mani del paziente, quindi in presenza di tali sintomi non esitate a consultare il medico.

E l’ansia può causare il dolore al braccio sinistro? Talvolta dolori agli arti possono essere provocati da condizioni di forte stress, perché senza volere tendiamo ad irrigidire la muscolatura e le articolazioni anche per periodi di tempo molto lunghi, quindi è possibile che si manifesti un dolore al braccio sinistro per ansia e stress eccessivo.

Dolore al braccio destro


E per quanto riguarda il dolore al braccio destro? Anche in questo caso, il disturbo può essere provocato da svariate condizioni. Questo problema è spesso accompagnato da intorpidimento e formicolio al braccio. Il dolore al braccio può essere causato da movimenti ripetitivi e prolungati, da lesioni traumatiche o anomalie strutturali nel collo, alla spalla e al braccio. Il dolore varia da lieve a grave, a seconda della causa e della posizione in cui si manifesta.

Se il dolore al braccio sinistro (e ovviamente anche a quello destro) dovesse essere persistente, la cosa migliore da fare sarà parlarne con il proprio medico e trovare la soluzione adatta in base alle cause alla base del problema.

Braccio sinistro dolore

via | HealthLine, LiveStrong

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati