Bambini, troppa televisione riduce le loro capacità cognitive

Troppa tv riduce le capacità cognitive nei bambini, una ricerca lo dimostra

Bambini-televisione.jpg


I vostri bambini guardano davvero troppa televisione? Ebbene, il rischio che corrono è quello di veder ridurre le loro capacità cognitive. A renderlo noto sarebbe stata una ricerca condotta dagli studiosi dell'università di Montreal, secondo cui, permettere a un bambino di appena 29 mesi, di stare di fronte alla televisione anche un'ora in più rispetto al tempo "consigliato", potrebbe comportare delle evidenti ripercussioni non solo sul suo rendimento scolastico, ma anche sulla sua capacità di socializzare con i compagni di scuola. 

La ricerca in questione è stata condotta su un campione di duemila bambini e bambine, i cui genitori sarebbero stati interrogati in merito alla quantità di tempo che i piccoli trascorrevano di fronte alla televisione. In seguito, sarebbero state misurate anche le capacità cognitive dimostrate dai bambini all'asilo


 


Ebbene, stando a quanto emerso dalla ricerca, pare che i bambini che trascorrevano molto tempo davanti alla tv (un periodo di tempo superiore a una media di 105 minuti, con deviazioni standard di 75 minuti), avrebbero ottenuto risultati peggiori nei test.


 


"Alcuni di questi bambini - avrebbero infatti fatto sapere gli autori della ricerca - superavano il tempo medio davanti alla tv di due o tre deviazioni standard e questi hanno avuto i risultati peggiori nei test, risultando anche - sottolineano - tra quelli più suscettibili di emarginazione da parte dei compagni".


 


Insomma, non vogliamo demonizzare del tutto la televisione, ma siamo proprio sicuri che i nostri piccoli abbiano davvero così bisogno di trascorrere tanto tempo di fronte allo schermo?


 


via | Agi


Foto | da Pinterest di Manja Burton

  • shares
  • Mail