Chirurgia estetica: viso più giovane, ma non più bello

La chirurgia estetica rende il viso più giovane ma non più bello, lo dimostra una ricerca

chirurgia-estetica-viso.jpg


La chirurgia estetica al viso può regalarci un volto più giovane e bello? La risposta a quanto pare è "ni", nel senso che, se è vero che grazie agli interventi di chirurgia estetica è possibile apparire più giovani, è altrettanto vero che l'intervento non potrà far nulla per quanto concerne la "bellezza", l'appeal della persona che si sottopone a tale operazione. 

A renderlo noto sarebbe stato uno studio pubblicato sulla rivista "Jama Facial Plastic Surgery" e condotto dai membri dell'ospedale Lenox Hill di Manhattan (New York City), che hanno voluto indagare su quali possano essere gli effettivi risultati dell'operazione chirurgica in termini di fascino e di età apparente.


 


Per condurre questa curiosa ricerca, sono stati "arruolati" ben 50 giudici, che avrebbero dovuto valutare le foto di 49 pazienti tra i 42 e i 73 anni. Ad alcuni giudici è stata mostrata una foto prima dell'intervento di chirurgia plastica, ad altri una foto scattata successivamente all'intervento. I volontari avrebbero dovuto identificare l'età delle persone coinvolte nella ricerca, ed anche la loro "attrattività", il loro fascino.


 


Ebbene, per quanto riguarda il "ringiovanimento" del viso, appare evidente che la chirurgia può effettivamente "togliere" una media di 5,4 anni rispetto alla realtà. Lo stesso però non possiamo dire per quanto riguarda la bellezza effettiva del volto. In linea di massima, il viso delle persone rifatte infatti non sarebbe apparso né più attraente né più bello dopo l'operazione chirurgica.


 


"I pazienti - spiega Joshua Zimm, uno degli autori della ricerca - vengono da noi perché vogliono sentirsi più giovani, ma è meglio evitare di dare false aspettative facendo delle previsioni precise sui risultati".


 


via | Ansa


Foto | da Pinterest di Aroura Shipp 

  • shares
  • Mail