Sigarette: le foto shock sui pacchetti funzionano

Le foto shock sui pacchetti di sigarette funzionano davvero? Un sondaggio sostiene di si!

sigarette-foto-shock.jpg


Le scritte minacciose e le foto shock che si trovano ormai su tutti i pacchetti di sigarette possono fungere davvero da deterrenti per chi fuma. A dimostrarlo sarebbe stata una ricerca coordinata da Giuseppe la Torre del "Dipartimento di Sanità Pubblica e Malattie Infettive - sezione di Igiene della Sapienza", secondo cui una buona percentuale di fumatori avrebbe effettivamente diminuito il numero di sigarette fumate quotidianamente grazie alle frasi che si trovano sui pacchetti, frasi che ricordano quali siano gli effetti collaterali del fumo.

Solo in Italia pare infatti che - stando a quanto emerso da un sondaggio - ben il 47 per cento degli intervistati avrebbe ammesso l'importanza di tali scritte sui pacchetti, sostenendo che l'aggiunta di foto shock fungerebbe ancor più da deterrente.


 


Inoltre, un buon 38% di intervistati avrebbe dichiarato di essere disposto a cambiare marca di sigarette qualora sui pacchetti dovessero essere riportate delle foto scioccanti. Il che implica che se in tutti i pacchetti di sigarette si trovassero foto del genere, la voglia di accendere "una bionda" diminuirebbe inesorabilmente.


 


"Le foto - sostiene una delle autrici dello studio, Alice Mannocci - servirebbero anche a chiarire alcuni luoghi comuni: il 45 per cento dei tabagisti crede ancora che le sigarette light siano meno dannose. La dicitura "sigarette leggere" è stata abolita, ma l'idea è rimasta e viene assecondata dall'uso di colori diversi sul pacchetto, dal blu all'argento".


 


Ma quali saranno le foto più scioccanti secondo gli intervistati? Come già emerso grazie a uno studio inglese, le donne smetterebbero di fumare per via delle rughe, mentre gran parte degli uomini sarebbero turbati dal fiato corto provocato proprio dal fumo.


 


Fra gli altri "effetti collaterali" poco graditi anche ai fumatori più incalliti vi sono la tendenza ad affaticarsi più facilmente, l'alito pesante, i denti gialli e le macchie cutanee e il cattivo odore sui vestiti.


 


via | Corriere


Foto | da Pinterest di あまむま ぷみ

  • shares
  • Mail