Psicologia: ecco perché ci piace la musica triste

Perchè ascoltiamo la musica triste se ci rende "giù di morale"? Una ricerca ce lo spiega

musica-triste-effetti.jpg


Parliamo un po' di psicologia, e cerchiamo di capire perché alcune persone amano ascoltare la musica triste. Che questo genere di musica provocasse generalmente delle sensazioni "tristi", era già un fatto noto, ma se le sensazioni che provoca fossero solo queste, di certo finiremmo tutti per non ascoltarla più. Allora per quale ragione continuiamo ad ascoltarla? In realtà, pare che la musica triste susciti in chi la ascolta delle sensazioni ambigue e contraddittorie, ed a spiegarne il motivo ci ha pensato uno studio.  

Lo studio in questione è stato condotto dal professor Ai Kawakami e colleghi della "Tokyo University of the Arts", in collaborazione con il RIKEN Brain Science Institute. Insieme, i ricercatori hanno chiesto la collaborazione di 44 volontari di entrambi i sessi, chiedendo loro di ascoltare due brani di musica triste e uno di musica felice.


 


Nello specifico, i volontari hanno ascoltato il notturno "La Separazione" in Fa minore di Glinka e l'Etude Op. 14 "Sur mer" il Sol minore di Felix Blumenfeld Blumenfeld per quanto riguarda la musica triste, e il Concerto in Sol maggiore - Allegro, di Granados per quanto riguarda la musica "felice". E' stato poi chiesto loro di specificare, mediante degli appositi aggettivi, quali fossero le emozioni suscitate dalle musiche in questione.


 


Ebbene, a quanto pare la musica triste susciterebbe davvero delle emozioni contrastanti fra loro, poiché se è vero che in linea generale, essa tende a indurre tristezza, è altrettanto vero che essa può suscitare emozioni romantiche.


 


Insomma, non sempre ascoltare musica triste induce pensieri negativi, ed anche in questo caso, "a differenza della reale tristezza scaturita da eventi della vita quotidiana, - spiegano i ricercatori - la tristezza vissuta attraverso l'arte è istintivamente approcciata in maniera differente proprio perchè non costituisce una concreta minaccia ma, al contrario, ci aiuta ad affrontare le emozioni negative in maniera più tenue".


 


Lo stesso pare non si possa dire per generi come la musica da discoteca, l'hard rock e l'heavy metal, che susciterebbero effetti negativi sulla psiche e non solo!


 


via | La Stampa


Foto | da Pinterest di Healthy Dunia .com

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: