Allattare al seno aiuta i bebè a fare carriera da adulti

Allattare al seno è utile per la futura carriera del figlio, a stabilirlo è uno studio inglese

Allattare-al-seno.jpg


Allattare al seno fa in modo che il bebè, una volta divenuto adulto, possa fare carriera ed avere una migliore posizione professionale. A renderlo noto sarebbe stato uno studio condotto dai membri della "University College" di Londra, secondo i quali i benefici del latte materno non si limiterebbero a riguardare solamente il generale stato di salute dei piccoli, ma anche la possibilità o meno che da grandi, questi facciano carriera, la loro ascesa nella scala sociale insomma. 

La ricerca, pubblicata sulle pagine della rivista "Archives of Disease in Childhood", è stata condotta su un campione di oltre 17mila individui nati nel 1958 e su altri 17.000 nati nel 1970. Ebbene, stando a quanto emerso dalle analisi, sembrerebbe che il posizionamento sociale e professionale dei partecipanti alla ricerca sia stato effettivamente influenzato dall'essere stati allattati o meno al seno.


 


Secondo gli esperti, oltre agli innegabili effetti benefici apportati dal latte materno in sé, a favorire un migliore sviluppo nel bambino sarebbe anche il legame che si instaura fra madre e figlio, legame che va a rafforzarsi ulteriormente proprio durante l'esperienza dell'allattamento, conferendo al piccolo una maggiore sicurezza in sè stesso.


 


A dire la sua in merito a questo importante tema è stato Giuseppe Di Mauro, Presidente della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale (SIPPS) , secondo cui, in effetti, "il bambino allattato al seno 'ha una marcia in piu', ed il suo vero segreto risiede forse in un differente orientamento della crescita. Ancora oggi nessun alimento riesce ad eguagliare le proprietà del latte materno, vero e proprio sistema biologico non riproducibile".


 


via | Agi


Foto | da Pinterest di Helpful Articles

  • shares
  • Mail