Troppi insaccati fanno male al cuore, uno studio lo dimostra

Consumare troppi insaccati e troppi salumi fa male al cuore, ecco i risultati di un recente studio

Salumi-insaccati.jpg


 


Consumare troppi insaccati e troppi salumi non fa affatto bene alla salute. Questo in fondo lo sapevamo già, ma a dimostrarlo con chiarezza ci ha pensato uno studio condotto dall'Università di Zurigo e pubblicato su "Bmc Medicine", che ha preso in considerazione i dati raccolti in 10 diversi Paesi europei, dai quali è emerso che - in effetti - consumare quantità eccessive di insaccati e carni lavorate, aumenterebbe il rischio di malattie, come quelle cardiovascolari o il cancro, che provocano una morte precoce. Lo studio è stato condotto su un campione molto vasto di persone, tutte di età compresa tra i 35 e i 70 anni, e fra i dati raccolti, vi è quello relativo al consumo di carne rossa (bovino, suino, equino e ovino), bianca (pollame, anatra ...) e lavorata (prosciutti, salami, salsicce, pancetta e insaccati).

Secondo quanto emerso, coloro che consumavano maggiori quantità di insaccati (circa 160 grammi al giorno di carne lavorata) avrebbero avuto una probabilità maggiore del 44% di morte prematura. Un alto consumo di insaccati provocherebbe anche un aumento del rischio di morte per problemi cardiaci del 72% e quella per tumori dell'11%.


 


"Se tutti si limitassero a 20 grammi al giorno di salumi il 3% di tutte le morti premature potrebbe essere evitato", ha spiegato Sabine Rohrmann, l'autore dello studio, in un comunicato dal titolo "Una salsiccia al giorno è troppo".


 


Dunque, per poter vivere meglio e in salute, sarebbe necessario diminuire la quantità di insaccati e carne lavorata che assumiamo. Ma niente allarmismi! L'Associazione industriali delle carni e dei salumi tiene infatti a specificare che per l'Italia i rischi sarebbero davvero remoti, poiché il limite di 160 grammi rappresenterebbe una "quantità non compatibile con le nostre abitudini alimentari", dal momento che - in media - gli italiani mangerebbero tra i 12,5 e i 38 grammi di carni trasformate al giorno.


 


via | TgCom


Foto | Gettyimages

  • shares
  • Mail