Sindrome di Asperger: la storia di Alexis Wineman, Miss Montana in America

Miss Montana Alexis Wineman è autistica, ed all'età di 11 anni le è stata diagnosticata la Sindrome di Asperger

Sindrome-Asperger-Alexis-Wineman.jpg


 


Miss Montana Alexis Wineman è autistica, e soffre della Sindrome di Asperger. E' un caso che ha commosso il mondo intero quello della bella Miss che ha deciso di concorrere per il concorso di Miss America, divenendo la prima ragazza autistica ad aver fatto un passo del genere, ed aggiudicandosi un posto fra le prime quindici ragazze più belle degli Stati Uniti. Diciotto anni, grandi occhi azzurri ed una bellezza davvero mozzafiato: Alexis Wineman, alla quale all'età di 11 anni fu diagnosticato un disturbo dello sviluppo e la sindrome di Asperger, ha raggiunto un risultato davvero incredibile, ed ora non può che esserne soddisfatta. 

"Non sono mai stata interessata agli spettacoli e ai concorsi. Ho pensato che non sarei mai stata in grado di partecipare e allora ho deciso di provarci", avrebbe raccontato questa giovanissima Miss, una ragazza che nella vita è sempre stata etichettata come "diversa" e "difficile" a causa del suo disturbo.


 


Nonostante le avversità, Alexis ha deciso di combattere e durante l'ultimo anno della scuola media ha deciso di entrare a far parte del gruppo teatrale, ha fatto parte della squadra di sci ed anche del gruppo delle cheerleader. Tutto ciò, per riuscire a vivere una vita del tutto normale. "La normalità non è una condizione secca e univoca. Per me essere normale è convivere con l'autismo. - ha spiegato nei giorni scorsi la ragazza - Non è la malattia a fare le persone".


 


Adesso Miss Montana intende usare la popolarità ottenuta per far comprendere meglio la sua malattia a tutti, e a noi non resta che congratularci con lei per la sua determinazione! Cosa ne pensate?


 


Foto | Gettyimages


via | Ilmessaggero.itgiornalettismo.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: