Vivi attaccato al cellulare? Soffri di nomofobia

Anche voi soffrite di nomofobia? Scopritelo subito!

Cellulare-Iphone.jpg


 


Vivete costantemente attaccati al vostro cellulare? Non spegnete mai il vostro Iphone, e lo portate con voi persino quando andate in bagno? Allora, sappiate che la vostra "sindrome" ha un nome, e quel nome è "nomofobia". Il termine, che deriva dall'inglese "no-mobile-phone phobia", è stato coniato in seguito a uno studio commissionato a un ente di ricerca britannico, YouGov, e che avrebbe identificato la serie di sintomi di cui sarebbe affetto circa il 75% degli americani. 

Ma passiamo ai dettagli di questo curioso studio. Secondo quanto emerso, pare che ben il 53 % delle persone che utilizzano i cellulari in Inghilterra proverebbero degli stati di ansia e agitazione quando perdono il loro cellulare o addirittura quando si scarica la batteria o non c'è rete per potersi connettere a internet o telefonare e mandare messaggi.


 


A soffrire di questi disturbi pare siano perlopiù i maschi: 58 % degli uomini contro il 48 % delle donne su un campione di 2.163 persone. Secondo quanto emerso, pare inoltre che il livello di stress raggiunto dalle persone affette da questo disturbo potrebbe essere paragonabile alla classica "tremarella del giorno delle nozze" oppure all'ansia che si prova nell'andare dal dentista.


 


Questa non è la prima volta che ci troviamo a parlare di dipendenze da cellulare. Secondo quanto emerso da un sondaggio ad esempio, pare che un numero sbalorditivo di persone avrebbe ammesso di poter rimanere anche una settimana senza lavare i denti, ma di non poter rinunciare al proprio Iphone per lo stesso numero di giorni.


 


Detto ciò, voi ritenete di essere affetti da nomofobia? Fateci sapere cosa ne pensate!


 


Foto | GettyImages

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: