Campagna contro le pellicce: "Non vestirti di cadaveri"

"Non vestirti di cadaveri" è lo slogan della campagna contro le pellicce, che in questi giorni vede in prima fila l'On. Brambilla

allevamento visoni.jpg Per spiegare le proprie motivazioni, il movimento La coscienza degli animali e l'Associazione Le.I.D.A.A. (Lega Italiana per la Difesa degli Animali e dell'Ambiente) hanno diffuso un video-verità sulla filiera delle pellicce, rivolto a chi ancora non conosce ciò che si trova dietro all'industria di capi d'abbigliamento in pelliccia. 

"Milioni di animali soffrono nelle gabbie degli allevamenti intensivi o sono strappati dal loro ambiente naturale -spiega l'On. Brambilla- in nome di questo capriccio e di questa vanità".


I dati parlano di 70 milioni di animali che ogni anno vengono uccisi per i capi in pelliccia. E non perdono solo la vita per diventare cappotti o cappelli, ma, passando l'intera esistenza in strette gabbie, perdono anche la possibilità di attuare i normali comportamenti specie-specifici, vivendo "una vita-non vita".


Forse alcuni pensano che ormai questa realtà sia storia vecchia, dal momento che oggi le pellicce sono un capo d'abbigliamento molto meno diffuso rispetto al passato; ma sono ancora tantissimi gli accessori e gli inserti per cappotti, borse, scarpe e cappelli fatti di pelliccia; quindi le pellicce rimangono ancora di grande attualità, anche in Europa. Basti pensare che il 60% delle pellicce commercializzate nel mondo proviene proprio da allevamenti europei.


In alcuni Paesi, come l'Australia, i più importanti nomi della grande distribuzione hanno aderito al Fur Free Program: non vendono più capi in pelliccia nei loro negozi. E Austria e Inghilterra hanno vietato gli allevamenti di animali da pelliccia.


L'intento della campagna contro le pellicce promossa in questi giorni è lo stesso: vietare l'allevamento e la cattura di animali da pelliccia nel nostro Paese e sensibilizzare l'opinione pubblica sul "costo" in termini di sofferenza che ogni pelliccia (o accessorio o inserto in pelliccia) comporta. 


LINK UTILI


Gatti rapiti e uccisi per le pellicce


Campagna Peta

  • shares
  • Mail