Incendi in Italia 2012: a rischio la biodiversità delle foreste italiane

Gli incendi scoppiati in questi giorni hanno messo a rischio la biodiversità delle foreste italiane

incendi-biodiversità-infophoto.jpg


Fino a che Beatrice non si porterà via il caldo torrido che aleggia sulla penisola da quando l'anticiclone subsahariano Lucifero è venuto a farci visita, il rischio incendi sarà ancora molto alto. (Foto Infophoto)

Secondo i dati, ancora provvisori, forniti dal Corpo forestale dello Stato, dal 1 gennaio al 12 agosto 2012 il numero dei roghi è aumentato di circa il 79% rispetto all'anno precedente, con 5.375 incendi boschivi divampati dall'inizio dell'anno. 


Risulta in aumento anche la superficie totale percorsa dalle fiamme, che cresce di circa il 104% rispetto al 2011.


Gli incendi - denuncia la Coldiretti - hanno provocato danni incalcolabili dal punto di vista ambientale dovuti alla perdita di biodiversità (distrutte piante e uccisi animali) e alla distruzione di ampie aree di bosco che sono i polmoni verdi del paese e concorrono ad assorbire l'anidride carbonica responsabile dei cambiamenti climatici.  


Ogni ettaro di macchia mediterranea è popolato in media da 400 animali tra mammiferi, uccelli e rettili ma anche da una grande varietà di vegetali che a seguito degli incendi sono andate perse. 


Non dimentichiamo che i boschi ricoprono un ruolo centrale come assorbitori e contenitori di anidride carbonica, che è il principale gas ad effetto serra, e sono fondamentali nella mitigazione e nell'adattamento ai cambiamenti climatici in corso. 


Qui trovi tutti i consigli per prevenire gli incendi e su come comportarti in caso di avvistamento.


LINK UTILI


Allarme incendi boschivi: "Non bruciare il tuo futuro", lo spot con Terence Hill.


Incendio Capoterra: E' grosso, foto in diretta, mandate un Canadair.


Incendi Sardegna San Teodoro: 800 sfollati e 5 ustionati.

  • shares
  • Mail