Giornata Mondiale dell'Infanzia 2011: gli appuntamenti da non perdere

Il 20 novembre cade la Giornata Mondiale dell'Infanzia che celebra il 21° anniversario dell'approvazione della Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza.

giornata_bambini.jpg


Il 20 novembre è la Giornata mondiale per i diritti dell'infanzia, il 21° anniversario dell'approvazione della Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza (20 novembre 1989).

La Convenzione, composta da 54 articoli e da due Protocolli opzionali (sui bambini in guerra e sullo sfruttamento sessuale), è stato ratificato (un record) da ben 193 gli Stati.


Come riporta il sito dell'Unicef, sono quattro i principi fondamentali del Trattato:



  1. Non discriminazione (art. 2): i diritti sanciti dalla Convenzione devono essere garantiti a tutti i minori, senza distinzione di razza, sesso, lingua, religione, opinione del bambino/adolescente o dei genitori.

  2. Superiore interesse (art. 3): in ogni legge, provvedimento, iniziativa pubblica o privata e in ogni situazione problematica, l'interesse del bambino/adolescente deve avere la priorità.

  3. Diritto alla vita, alla sopravvivenza e allo sviluppo del bambino (art. 6): gli Stati decono impegnare il massimo delle risorse disponibili per tutelare la vita e il sano sviluppo dei bambini, anche tramite la cooperazione tra Stati.

  4. Ascolto delle opinioni del minore (art. 12): prevede il diritto dei bambini a essere ascoltati in tutti i processi decisionali che li riguardano, e il corrispondente dovere, per gli adulti, di tenerne in adeguata considerazione le opinioni.


Molte le iniziative in programma, come l'incontro segnalato da Tania Valentini su Kidzone, dal titolo Responsabilmente insieme. Azioni di CSR per combattere lo sfruttamento del lavoro minorile che si terrà domani 21 novembre a Milano in in via Monte Rosa 91.


Vai qui per consultare l'agenda degli eventi in programma nella tua città.


    • shares
    • Mail