Premio Nobel 2011: per la chimica premiato Daniel Shechtman

Il premio Nobel 2011 per la chimica va a Daniel Shechtman: scopri perché nel post.

Daniel-Shechtman.jpg


Dopo il Premio Nobel per la Medicina e il Premio Nobel per la Fisica oggi è il turno del Premio Nobel per la Chimica che è stato assegnato a Daniel Shechtman, per la scoperta dei quasi-cristalli.

Daniel Shechtman, professore di scienza dei materiali dell'Istituto israeliano di tecnologia e dell'Iowa State University, ha scoperto nel 1982 una fase della disposizione degli atomi che ha aperto il nuovo campo di studio dei quasi-cristalli.


Ma che cosa sono i quasi-cristalli?


"Sono strutture che assomigliano agli affascinanti mosaici arabi" come viene spiegato nella motivazione del premio dove si legge:


"A differenza di quanto si riteneva - che gli atomi si disponevano simmetricamente nei cristalli - Shechtman ha scoperto che invece possono disporsi in una forma non periodica, una scoperta estremamente controversa tanto che per questo motivo gli venne chiesto di lasciare il suo gruppo di ricerca. Tuttavia, la sua battaglia a difesa delle sue idee ha costretto gli scienziati a riconsiderare le loro concezioni sulla natura stessa della materia."

  • shares
  • Mail