Francia incidente nucleare: un morto e quattro feriti, ci sono rischi per l'Italia?

Un grave incidente nucleare è avvenuto in Francia presso Avignone. Quali rischi per l'Italia?

Centrale di Marcoule-anteprima-400x262-468074.jpg


Un grave incidente nucleare è avvenuto in Francia, nel vecchio centro di riprocessamento delle scorie di Marcoule, presso Avignone.

Si tratta della prima centrale realizzata in Francia, 3 reattori per complessivi 79 MW.


L'impianto è utilizzato per il trattamento di scorie ma non sono presenti reattori. Nella centrale viene prodotto il Mox, un combustibile nucleare che contiene uranio miscelato a plutonio proveniente dalle armi atomiche.


Marco Pagani ha commentato l'incidente nucleare su Ecoalfabeta:


Anche se qualcuno favoleggia che qui si preparerà il combustibile nucleare del futuro, si tratta in sostanza di un complesso nucleare in via di progressivo smantellamento, dove probabilmente le misure di sicurezza non sono esattamente al top.


Quello che è certo, al momento, è che l'incidente ha causato un morto e quattro feriti, di cui uno grave.


Ma avvisa Debora Billi su Petrolio che l'associazione antinucleare denuncia un'aumento della radioattività, da loro appena misurato nelle zone limitrofe al sito.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: