Amy Winehouse morta: si sospetta cocktail di droghe e farmaci

E' morta Amy Winehouse per un cocktail di droghe e farmaci. Tutti i dettagli nel post.

amy-winehouse.jpg


Il mondo della musica è in lutto: nella giornata di ieri la cantante Amy Winehouse è stata trovata senza vita nel proprio appartamento di Londra. 


A causare il decesso della Winehouse, appena 28enne, sarebbe stato un cocktail di farmaci e droghe.



La cantante - riporta Spettacoli 2.0 - ha recentemente sospeso il suo tour per problemi derivanti dall'abuso di alcol e stupefacenti.


Il concerto di Belgrado aveva segnato un punto di non ritorno per la carriera della ragazza, che totalmente ubriaca non aveva potuto continuare con la sua esibizione pubblica.


Ma chi era Amy Winehouse?

Riporta Cronaca e Attualità 2.0:


Amy Jade Winehouse era nata a Enfield (Londra) il 14 settembre 1983 (rivediamola a Quelli che il Calcio). Il suo album di debutto "Frank" uscì il 20 ottobre 2003. La sua voce venne subito paragonata a quella di Sarah Vaughan e Macy Gray.

Il 27 ottobre 2006 viene pubblicato l'album Back to Black, che le regala una popolarità mondiale. Divenne così una star, ma droga e alcol l'hanno poi portata a questa terribile fineL'ultima apparizione di Belgrado fu un disastro (video).


Nell'ottobre 2006 disse: 


"Ho sofferto di disordini alimentari: un po' di anoressia, un po' di bulimia. Non sono del tutto a posto ma credo che nessuna donna lo sia"

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: