Nucleare troppo caro, meglio il solare

Negli ultimi otto anni il costo del fotovoltaico è sempre diminuito, mentre quello di un singolo reattore nucleare è passato da 3 miliardi di dollari nel 2002 a dieci nel 2010.


   Pannelli fotovoltaici su sfondo di centrale nucleare    


Il solare costa ormai meno di 13 centesimi di euro a kilowattora e, alla luce degli attuali investimenti e dei progressi della tecnologia, si ridurrà ulteriormente nei prossimi dieci anni.


I costi di produzione di una centrale nucleare sono invece regolarmente aumentati negli ultimi anni e le stime sono costantemente in crescita.


Il nucleare necessita di pesanti investimenti pubblici e il trasferimento del rischio finanziario sulle spalle dei consumatori di energia e dei cittadini che pagano le tasse, senza considerare i pericoli per la sicurezza notoriamente connessi a questa tecnologia.


Fonte: Solar and Nuclear Costs - The Historic Crossover


@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all'autore

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: