Il 'dec-albero' per un Natale sostenibile

Disegno di albero con simbolo del WWF Per le Feste in arrivo il WWF ha realizzato uno speciale "dec-albero" di Natale: 10 consigli pratici per ridurre l'impronta ecologica del proprio Natale, dalla scelta delle luminarie al cenone della vigilia.


«Per non rovinare i nostri migliori propositi di bontà natalizia - ha dichiarato Fulco Pratesi, Presidente onorario del WWF Italia - con un'impronta ecologica devastante abbiamo pensato a qualche accorgimento mirato per celebrare, anche in periodo di crisi, un Natale sostenibile senza rinunciare all'atmosfera gioiosa e alle piccole grandi soddisfazioni della festività più attesa ma che per sprechi di carta, avanzi di cibo buttati, botti che spaventano gli animali, spesso si trasforma nella festa più impattante dell'anno».


Addobbi
1. Albero "locale" o artificiale 'di riciclo'
2. Luminarie a basso consumo


Il cenone
3. No a piatti, bicchieri e posate usa e getta
4. Niente foi gras, caviale o aragoste
5. Più prodotti locali e di stagione, poca carne


Le vacanze
6. Preferisci l'Italia a mete lontane e il treno all'aereo


Scegliere i regali
7. Non regalare specie esotiche o prodotti derivati, alimentano il commercio illegale
8. Shopping in bici o con mezzi pubblici, muniti di sporte riutilizzabili
9. Elettrodomestici e apparecchi tecnologici solo se efficienti
10. Regala prodotti biologici, del commercio equo e solidale, a basso impatto ambientale e sociale o adotta una specie a rischio!


Leggi il dec-albero con i consigli in dettaglio.


@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all'autore

  • shares
  • Mail