Un frutto contro l'artrosi

Maracuja è il frutto di una liana (Passiflora edulis) di origine tropicale che oggi viene coltivato in molte parti del mondo.


Fiore di Maracuja


La polpa gelatinosa del frutto, di un profumo molto intenso, viene usata per preparare creme, mousses, passati e sorbetti. Dalla sua polpa si estrae anche un succo che si può consumare al naturale o combinato con altre bibite per fare degli ottimi cocktail o punch.


E' conosciuto anche come "Frutto della Passione" perché, si narra, i Gesuiti se ne servivano per far immaginare la passione di Cristo agli Indiani che tentavano di convertire. Infatti al centro della corolla del fiore, circondata di blu, si trova un groviglio di filamenti che ricorda una corona di spine. Il pistillo del fiore simbolizza i chiodi della crocifissione.


Una ricerca dell'Università dell'Arizona, diretta dal dottor Ronald Watson e pubblicata su "Nutrition Research" ha confermato le proprietà antalgiche tradizionalmente attribuite al frutto, il quale ha mostrato di essere in grado di ridurre rigidità e dolore, problemi tipici delle patologie articolari, costituendo una valida alternativa ai farmaci antinfiammatori (FANS).

Per lo studio sono stati reclutati 33 volontari, malati da artrosi al ginocchio, divisi poi in 2 gruppi. Il primo gruppo ha ricevuto 150 mg di estratto di frutto della passione, il secondo ha invece ottenuto la stessa quantità di placebo. La suddivisione è avvenuta in maniera casuale ed il test è durato 2 mesi.


Al termine, i ricercatori hanno sottoposto tutti i volontari alla scala WOMAC (Western Ontario and McMaster Universities), sistema di misura che quantifica dolore e rigidità. In questo modo, si è verificato come i membri del primo gruppo avessero ottenuto più benefici dei colleghi trattati con placebo, fatto poi confermato dai colloqui personali.


Spiega il dottor Watson: "La possibilità che gli estratti di buccia di frutti della passione agiscano come un agente antinfiammatorio, antiossidante e inibitore della MMP può spiegare la riduzione dell'osteoartrite nei pazienti studiati in questo studio in doppio cieco, controllato con placebo. La buccia del frutto della passione dovrebbe aiutare i pazienti a ridurre la loro fiducia sui FANS che possono avere effetti collaterali indesiderati nel trattamento dei sintomi dell'osteoartrosi".


L'abstract della ricerca.


@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all'autore

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: