UE sanziona l'Italia per l'elevato inquinamento dell'aria

Bruxelles invia all'Italia ''un ultimo avvertimento riguardante i livelli di inquinamento da particelle sottili (le Pm10) i cui valori limite sono stati superati in numerose zone e agglomerati del paese''.


Smog in città


Si precisa che ''se l'Italia non prende le misure necessarie per conformarsi alla normativa, la Commissione potrà adire la Corte di giustizia europea''.


La Commissione europea aveva già bocciato quasi tutti i Piani Regionali e Comunali di risanamento dell'aria, constatato l'inesistenza di un Piano Nazionale e avviato una procedura di infrazione nei confronti del Governo italiano.


In Italia sono ancora troppi i luoghi dove, per ogni 10 000 abitanti, più di 15 persone muoiono prematuramente solo a causa del particolato. Il triste primato di morti per inquinamento va alla Lombardia.


Si rischia così di essere condannati a pagare una salatissima multa per inquinamento che, inevitabilmente, ricadrà sulle nostre tasche.


Ulteriori dettagli qui.


@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all'autore

  • shares
  • Mail