L'alimentazione nel basso medioevo

Stampa medievaleIl Trecentonovelle di Franco Sacchetti come fonte per la storia dell'alimentazione nel basso medioevo è un saggio storico scritto da Roberto Giangregorio, studioso del mondo medievale e dell'alimentazione, nel quale emergono gli aspetti della cultura e della società dell'epoca attraverso l'osservazione in particolare dei comportamenti alimentari e  del rapporto uomo-cibo.


Per la stesura del saggio l'autore ha usato il "Trecentonovelle" di  Franco Sacchetti (una raccolta di novelle di fine '300), una buona fonte storica anche per ciò che concerne le scienze sociali: esso infatti fornisce una serie di elementi importanti per analizzare gli usi e i costumi dell'epoca.

Il libro di Roberto Giangregorio coglie bene usi, costumi e mestieri che ruotano attorno alla tavola medievale. L'immagine che scaturisce dal saggio è quella di una società dove l'attività economica predominante è ancora l'agricoltura e dove la maggior parte degli abitanti sono contadini o artigiani.











Il testo, appassionante e scorrevole, è pubblicato sia informato cartaceo che in formato e-book. Nel sito L'alimentazione nel basso Medioevo, si trovano alcuni estratti dei capitoli.



@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all'autore


  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: