Family arts: degustare il paesaggio

Sette aziende della Marca Trevigiana, ribattezzate per l'occasione family arts, uniscono le loro eccellenze enogastronomiche in un itinerario dedicato al "ritorno a casa" di quasi 40 opere provenienti dai maggiori musei di tutto il mondo di uno dei geni del Rinascimento Italiano: il pittore Giovanni Battista Cima Da Conegliano, autentico maestro di paesaggi.


cima-da-conegliano-riposo-durante-la-fuga-in-egitto.jpeg


Cima da Conegliano, "Riposo durante la fuga in Egitto
con i santi Giovanni Battista e Lucia", 1496-1498

L'iniziativa si chiama In Cima al gusto e i visitatori della mostra avranno l'occasione di deliziare oltre al senso visivo anche quello gustativo e olfattivo, degustando prodotti nati dalla tradizione che si è tramandata per secoli all'interno delle famiglie e che oggi rappresentano una vera e propria forma d'arte capace di trasmettere sensazioni forti come l'osservare un quadro di un grande pittore.


Saranno esposte 40 tele insieme a pale d'altare e ad opere di carattere sacro e mitologico provenienti da 21 città nel mondo e risalenti a 500 anni fa del grande inventore dei cieli e del paesaggio italiano, reso con una poesia fatta di sfumature morbide e suggestioni intense.


Arte, storia, cultura e territorio si uniscono in questo evento dove anche i paesaggi saranno "assaporati" e si potrà viverli "con gusto".


@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all'autore


  • shares
  • Mail