Glossario: sostenibilità

Il concetto di sostenibilità è inteso come "soddisfazione dei bisogni del presente senza compromettere la possibilità di soddisfare quelli delle generazioni future". In altri termini, la crescita odierna non deve mettere in pericolo le possibilità di crescita dei futuri abitanti del pianeta.


Globo terracqueo tra foglie


Le tre componenti dello sviluppo sostenibile sono economia, società e ambiente. Mentre lo sviluppo tradizionale - caratterizzato da un rapporto di correlazione inversa con l'ambiente naturale - ha a mano a mano ridotto il capitale naturale trasformandolo in sviluppo economico, quello sostenibile mira a preservare disponibilità e qualità delle risorse ambientali, mantenere gli equilibri presenti nel territorio e garantire un'equa distribuzione delle opportunità sociali a tutti.


La globalizzazione dello sviluppo economico - che ha coinvolto nuovi grandi Paesi, raddoppiando in pochi anni i consumi di energia di origine fossile - sta causando una crisi climatica di una gravità senza precedenti. Lo sviluppo sostenibile è così diventata la questione prioritaria della nostra epoca.


Il vecchio modo di concepire lo sviluppo come antagonista dell'ambiente non è in grado di risolvere problemi come il riscaldamento del globo, il buco dell'ozono, la progressiva desertificazione, l'espandersi delle malattie e delle migrazioni, l'accentuazione degli squilibri nella distribuzione delle ricchezza. E' perciò destinato ad essere sostituito con il paradigma della sostenibilità in cui la tutela dell'ambiente è in correlazione diretta con la crescita economica.


Approfondimenti
Cos'è lo Sviluppo sostenibile?


Articolo
La filosofia della sostenibilità 



Image courtesy sustainabilityninja.com 



@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all'autore

  • shares
  • Mail