I semi del futuro

Copertina del libro Sergio Maria Francardo, autore de "I Semi del Futuro", è un medico nutrizionista convinto sostenitore dell'importanza della qualità dell'alimentazione come mezzo di prevenzione per le malattie.


L'uomo - sostiene - possiede un istinto alimentare che lo aiuta ad orientarsi su cosa, come e quanto mangiare. Questo istinto, molto sviluppato nelle popolazioni primitive, è andato quasi perduto nell'uomo cosiddetto civilizzato che si affida sempre più alla scienza e alle sue teorie.


L'industria alimentare moderna si basa sul concetto che la scienza può migliorare ciò che fino ad oggi l'uomo ha ottenuto dalla natura. Questo anche tramite studi genetici su animali e piante e su prodotti chimici quali diserbanti, insetticidi, concimi. Secondo l'autore questa selezione, non essendo del tutto naturale, comporta delle ripercussioni non solo a livello ambientale ma anche per la salute dell'uomo.


"La scienza moderna, con le sue grandi scoperte e le sue formidabili applicazioni, ci stimola al diritto-dovere di ampliare le nostre forze cognitive, ma ancor più quelle morali, per orientare i nostri pensieri e le nostre azioni ad un orizzonte che guardi oltre le nostre necessità immediate. Pensare alle condizioni in cui lasceremo la Terra è un compito irrinunciabile, pensare al futuro significa rendere degno il presente".


Clicca sull'immagine per accedere alla scheda del libro.


@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all'autore

  • shares
  • Mail