Glossario: additivi alimentari

Gli additivi alimentari sono delle sostanze che vengono aggiunte agli alimenti per soddisfare alcune esigenze tecniche e sono raggruppati in base alla funzione che svolgono una volta aggiunti al cibo, ad esempio per colorare, dolcificare o conservare.


Alambicchi con sostanze coloranti


Gli additivi che si trovano più spesso sulle etichette degli alimenti sono gli antiossidanti, i coloranti, gli emulsionanti, gli stabilizzanti, i gelificanti, gli addensanti, gli esaltatori di sapidità, i conservanti e gli edulcoranti.


Solo le sostanze che normalmente non sono consumate come alimento o che non sono dei tipici ingredienti degli alimenti, sono classificati come additivi.


In Europa gli additivi alimentari sono indicati sull'etichetta della confezione con un codice formato dalla lettera E seguita da un numero (per esempio E415) oppure con la loro denominazione chimica.


Alcune di queste sostanze sono naturali e/o innocue; su altre, giudicate tossiche, si nutrono forti dubbi per cui andrebbero evitate o limitate.


Approfondimenti
Gli additivi alimentari: questi sconosciuti


@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all'autore

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: