Sir Paul McCartney lancia a Londra la campagna per l'ambiente: "lunedì senza carne"

Paul Mcartney indica uno slogan vegetariano sulla magliettaPaul McCartney, con le figlie Mary e Stella - da tempo anch'esse vegetariane come il padre - ha deciso di sostenere la campagna Meat Free Monday assieme ad altre celebrità come Chris Martin, Sheryl Crowv e la vedova di John Lennon, Yoko Ono.


"Credo che molti di noi si sentano indifesi di fronte alle sfide ambientali - ha dichiarato McCartney - dovremmo occuparci del cambiamento climatico perché se non lo facciamo lasceremo i nostri figli in un mare di guai (...) Indicare un giorno alla settimana in cui non si mangia carne è un cambiamento significativo che ognuno può fare e che ha un impatto importante dal punto di vista politico, ambientale ed etico".


Secondo l'ONU l'industria della carne è responsabile del 18% delle emissioni di gas serra. L'emissione di CO2 e il consumo di acqua sono 20 volte maggiori di quelli legati alla produzione di cereali.


Per i promotori dell'iniziativa mangiare meno carne serve a proteggere l'ambiente e a prevenire le malattie degenerative come consiglia anche il WCRF (fondo mondiale per la ricerca sul cancro).


Fonte: guardian


@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all'autore

  • shares
  • Mail