Pasqua, pasquetta e pasqualina

Tipica torta ligureLa torta pasqualina è un piatto simbolo della cucina ligure dalle origini antiche: veniva preparata già nel 1400, e anche allora era strettamente legata al periodo pasquale, da cui prende il nome.


Documentata la sua presenza sulle tavole genovesi a partire dal XVI secolo, rappresenta il clou del pranzo pasquale ed è l'apoteosi dell'abilità delle massaie che sapevano sovrapporre sino a 33 sfoglie in omaggio agli anni di Cristo.


La pasqualina è prodotta con un ripieno di erbe completato con latte cagliato (oggi sostituita spesso da ricotta) e uova, racchiuso in molteplici e sottilissime sfoglie di pasta.


Questa torta salata si prepara anche con i carciofi, ma la tradizionale torta pasqualina è fatta solo con le bietole, poiché nel periodo pasquale i carciofi non erano a buon mercato, mentre le umili bietole di campagna erano in pieno germoglio e tutti potevano permettersi di acquistarne in quantità.


Un tempo sull'orlo, oexin, si incideva con il coltello l'anagramma di famiglia, non solo un vezzo ma una necessità, in questo modo si riconosceva la propria torta dalle altre cotte dal fornaio.


La ricetta tradizionale della pasqualina.


@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all'autore

  • shares
  • Mail