Natura e bellezza: Crater lake

Il lago del cratere in Oregon

Il Crater Lake è situato all'interno della catena montuosa delle Cascade Mountains nel sud dell'Oregon, un luogo di incomparabile bellezza.

Settemila anni fa, il collasso del monte Mazama diede forma ad un cratere completamente circolare con un isola principale, la Wizard Island, che costituisce quel che resta del cono.

Il lago, di circa 10 km di diametro si è poi riempito di purissime acque glaciali, di un blu straordinariamente intenso.

Il Crater Lake è uno dei laghi più profondi d'America e la trasparenza delle sue acque è tale da consentire una visibilità di ben 70 metri, contro gli 8-12 metri della stragrande maggioranza dei laghi.

Un'altra particolarità del lago è la Phantom Ship, uno scoglio visibile solo da una determinata posizione, nonostante il cratere sia circolare.

Quella del Mazama, che ha portato alla formazione del Crater Lake, è stata forse la più spettacolare esplosione vulcanica di tutti i tempi (le ceneri del Mazama si sono ritrovate fino in Canada, a migliaia di chilometri di distanza e, dopo migliaia di anni, i segni di quella esplosione sono ancora facilmente visibili nella regione del Klamath).

Essa è narrata in numerose leggende indiane, come lotta fra spiriti buoni e spiriti malvagi. Gli indiani Klamath che ne furono i diretti testimoni, raccontano nella loro mitologia che fu l’atto finale della grande battaglia tra Llao, governatore degli inferi, e Skell, governatore dei cieli. Al termine della battaglia, vinta da Skell anche grazie all’aiuto di due sciamani Klamath, Llao e il suo fuoco furono sepolti sotto le acque celestiali del Crater Lake.

Enormi quantità di materiale vulcanico furono riversate dall'eruzione direttamente nel lago Klamath, e in tutto il territorio circostante. Ciò ha dotato il lago Klamath di un fondo caratterizzato da un grado di mineralizzazione unico al mondo.

Le acque del Crater Lake si mantengono sempre allo stesso livello, e si ritiene che ciò sia dovuto al fatto che esse evaporano per il 30%, mentre il restante 70% si disperde nelle profondità vulcaniche della terra, arricchendosi di sostanze minerali e nutritive e riemergendo in basso, attraverso sorgenti che sgorgano direttamente dalle rocce, per trasformarsi in ruscelli, laghetti e fiumi che procedono fino al lago Klamath.

Il Crater Lake è un parco nazionale protetto, istituito agli inizi del secolo scorso, che nel 2008 compie 106 anni.

E' disponibile su richiesta un bellissimo video-documentario in lingua italiana.

@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all'autore

  • shares
  • Mail