I probiotici nella prevenzione dell'asma

E' sato osservato in alcuni studi un legame tra microflora intestinale e condizione allergico-asmatica. L'infiammazione delle mucose, sia intestinali sia bronchiali, procede infatti di pari passo e la ricerca ha dimostrato che l'intero sistema delle mucose è coinvolto nelle allergie.[1]



Madre che cura il figlio asmatico


Allergie e intolleranze alimentari sono quindi strettamente legate a fenomeni di disbiosi intestinale[2] e i risultati di alcune sperimentazioni supportano l'ipotesi che asma e IBS (sindrome dell'intestino irritabile) condividano processi patofisiologici comuni, essendo prevalente la condizione asmatica nel gruppo di individui affetti da IBS rispetto al gruppo di controllo.[3]


I probiotici possono perciò costituire un'importante prevenzione per l'asma e sicuramente un utile supporto coadiuvante alla terapia.


------------------------------------------
1. Bjorksten B., Effects of intestinal microflora and the environment on the development of asthma and allergy, in Springer Semin. Immunopathol. 2004 Feb;25(3-4):257-70. Epub 2003 Oct 24. Thaminy A. et al., Increased frequency of asymptomatic bronchial hyperresponsiveness in nonasthmatic patients with food allergy, in Eur Respir J. 2000 Dec;16(6):1091-4. u8232
2. Fukuda S., Allergie symptoms and microflora in schoolchildren, in J Adolesc Health. 2004 Aug;35(2): 156-8.
3. Yazar A., Respiratory symptoms and pulmonary functional changes in patients with irritable bowel syndrome, in Am J Gastroenterol. 2001 May;96(5):1511-6.


@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all'autore

  • shares
  • Mail