Morti bianche: i giorni del cordoglio

disegno "lacrime di coccodrillo"La Stella del Mattino pubblica oggi "un'amara riflessione sulle condizioni di lavoro in Italia. È una visuale 'dal di dentro': l'autore è stato per molti anni impegnato come dirigente nel settore prevenzione e sicurezza sul lavoro."


Nel post si racconta "la storia dei morti sul lavoro in Italia. Un storiaccia a cui molti contribuiscono. Anche solo non volendo sapere nulla. Questa volta provate a metterci un poco di pazienza, e di attenzione: mille morti all'anno meritano due pagine di attenzione."


Come sapete, in questo blog ci occupiamo principalmente di protonutrimenti, ma anche di salute naturale, prevenzione e malasanità. E qui di carenza di prevenzione e malasanità (oltre agli interessi, i colpevoli ritardi, l'egoismo e l'indifferenza di molti) ce n'è tanta.


Ma, indipendentemente da di cosa ci si occupi, ci sono eventi e situazioni che hanno rilevanza sociale e morale tale che non si possono tacere. Leggete il post.


@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all'autore

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: