Ritalin a gogò

vignetta su psicofarmaci ai bambini


Come era stato annunciato lo scorso mese in KidZone, essendo stato respinto il ricorso dell'associazione "Giù le mani dai bambini" sulla vendita di psicofarmaci ai bambini, questi potranno ormai essere liberamente e diffusamente prescritti da qualsiasi medico. Una vera e propria droga legale (è un simil-anfetaminico a base di metilfenidato) e un'affare da svariari milioni di euro.


All'argomento abbiamo dedicato in passato vari post, affrontandolo da più punti di vista, incluse le alternative naturali più efficaci e prive di effetti collaterali dannosi.


Anche se è stata approvata la commercializzazione di prodotti contro i cosiddetti "disturbi dell'apprendimento e dell'attenzione" tra cui il famigerato Ritalin, la battaglia delle associazioni "contro" non si è arrestata e segnaliamo a tale proposito questa pagina web del sito di Giù le mani dai bambini che riporta diversi commenti di personaggi politici e rappresentanti delle istituzioni che hanno dimostrato di avere attenzione al problema degli abusi nella somministrazione di psicofarmaci a bambini ed adolescenti.


Segnaliamo anche la lettura di un articolo di V. Santoni dove si espongono sia le forti critiche all'interno stesso della comunità scientifica all'uso del prodotto, sia i numerosi casi di gravi reazioni avverse al farmaco che vanno dalla dipendenza, analoga a quella delle sostanze stupefacenti, fino alla morte (centinaia di casi documentati) dei pazienti.


@ Per quesiti e approfondimenti scrivi all'autore

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: